Indirizzo: Varallo - VC - Via D’Adda, 33     Telefono: +39 0163 51753     Fax: +39 0163 51070     Indirizzo: Gattinara - VC - C.so Valsesia, 111     Telefono: +39 0163 826552     Fax: +39 0163 827450
Email: vcrh040008@istruzione.it    PEC: vcrh040008@pec.istruzione.it     C.F.: 82003090022    

IPSSAR GIULIO PASTORE VARALLO – PROGETTO W.(WHAT)W.(WOMEN)W.(WANT)

Docenti, Genitori, News, progetti, Rassegna stampa, Studenti    0 Commenti     10/04/2019

L’Istituto Alberghiero Giulio Pastore di Varallo ha aderito  al progetto “W.(what) W.(women) W.(want).RESPECT.US”, promosso dal Dipartimento delle Pari Opportunità della Provincia di Vercelli,  progettato dalla Consigliera di parità e presentato come soggetto capofila in ATS  con l’Università Popolare e l’Associazione 12 dicembre, rivolto alla prevenzione e contrasto alla violenza alle donne anche in attuazione della convenzione di Istanbul. Il team di  formazione composto dall’avvocato Marco Faccioli, dalla psicologa Irene Alessio per la formazione degli studenti e dalla psicologa Giada Tocco per la formazione dei docenti, è stato accolto dal Dirigente Scolastico Alberto Lovatto e ha incontrato i giovani delle classi 3A e 4C e i docenti che hanno aderito all’iniziativa.

Alla presentazione del percorso formativo, i cui referenti per l’Ipssar di Varallo sono i professori Giulia Macrì e Giuseppe Zucco, erano presenti Lella Bassignana, Consigliera di parità della Provincia di Vercelli, e il funzionario dell’amministrazione provinciale  referente del progetto dottoressa Miropsa Mezzano.

“Oggi il tema – ha detto la Consigliera Bassignana nell’introduzione del progetto con gli studenti-, è purtroppo quanto mai attuale: è di fondamentale importanza cambiare la cultura che si pone alla base della violenza di genere tramite un percorso di conoscenza e consapevolezza, sensibilizzando e rendendo consapevoli le giovani donne a non accettare che l’amore diventi una storia di violenza, soprusi, ricatti e ai giovani uomini  far comprendere che chi alza le mani su una donna è solo un vigliacco”. Per l’occasione è stato proiettato il video “Non confondere l’amore con il possesso” e, al termine della formazione, gli studenti si sono recati presso la palestra della scuola dove il referente regionale dell’Associazione International Krav- Maga Institute, l’istruttore Migali Giuseppe, ha insegnato ai ragazzi alcune delle principali tecniche antiaggressione. Al termine del percorso, nel mese di ottobre 2019, all’Istituto verrà consegnata una targa in quanto istituto “Contro la violenza di genere” e verrà riproposto il video “La storia di ogni piccola donna” realizzato dai ragazzi del Pastore di Varallo.

Torna all'inizio dei contenuti